Translate

lunedì 1 maggio 2017

Pensiero/i del...1° Maggio...

Come augurio per il 1° Maggio preferisco dar voce a loro che ben esprimono il miglior augurio che possiamo fare a noi stessi e a gli altri: "Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista".
(San Francesco d’Assisi)

"Scegli un lavoro che ami e non lavorerai neppure un giorno in tutta la tua vita".
(Confucio)

"Il meglio del vivere sta in un lavoro che piace e in un amore felice".
(Umberto Saba)

"Il lavoro dovrebbe essere una grande gioia ed è ancora per molti tormento, tormento di non averlo, tormento di fare un lavoro che non serva, non giovi a un nobile scopo".
(Adriano Olivetti)
(
e io aggiungerei: "che non piace, che soprattutto non gratifica")

Nessun commento:

Posta un commento